Manutenzione idranti e naspi

Manutenzione idranti e naspi

La norma di riferimento per la manutenzione antincendio degli idranti è attualmente la UNI EN 671/3 in cui sono riportate le indicazioni relative alla periodicità degli interventi e alle modalità d’esecuzione.

Operazioni di manutenzione

Le operazioni sono:

  • Sorveglianza (4): consiste in una verifica periodica atta a  principalmente che gli idranti/naspi siano presenti, non mostrino segni di manomissione e siano facilmente accessibili. Occorre inoltre verificare la presenza di tutti i componenti dei presidi e di tutti gli accessori all’interno delle cassette antincendio di corredo degli idranti.
  • Manutenzione (6.1): consiste in un intervento annuale durante il quale, oltre alle operazioni previste per il controllo, si accerta l’integrità della manichetta in tutta la sua lunghezza tramite prova a pressione di rete, per rilevare eventuali screpolature, deformazioni, logoramenti o danneggiamenti. Qualora si riscontri qualsiasi difetto, la tubatura deve essere sostituita o collaudata alla massima pressione d’esercizio. Si verifica inoltre che le bobine ruotino agevolmente in entrambe le direzioni e che il supporto dei naspi orientabili possa piroettare agevolmente fino a 180°. Il naspo antincendio e l’idrante a muro devono essere lasciati pronti per un uso immediato: nel caso siano necessari ulteriori lavori di manutenzione occorre informarne l’utilizzatore e collocare sull’apparecchiatura l’etichetta “FUORI SERVIZIO”.
  • Controllo (6): consiste in una verifica atta a valutare che le istruzioni d’uso siano chiare e leggibili, la localizzazione sia chiaramente segnalata, i ganci per il fissaggio siano adatti allo scopo fissi e saldi, non vi siano segni di danneggiamento nella cassetta e che i portelli della stessa si aprano agevolmente. È necessario accertare, inoltre, il funzionamento degli attacchi per autopompa controllando che le valvole d’intercettazione e di mandata siano di facile manovrabilità e si deve lasciare la valvola d’intercettazione in posizione aperta con il ripristino di eventuali sigilli. Per gli idranti soprassuolo e sottosuolo occorre verificare che le valvole siano di facile manovrabilità e che i tappi di chiusura siano facilmente apribili. Infine, si verifica che il contenuto delle cassette a corredo di idranti sia completo di tutti i componenti necessari al corretto utilizzo dello stesso. Le operazioni di controllo hanno cadenza semestrale.
  • Manutenzione di tutte le manichette flessibili (6.2): consiste nel collaudo quinquennale di tutte le manichette alla massima pressione d’esercizio (12 bar). Altre verifiche sono previste per impianti provvisti di pompe di pressurizzazione, compressori e riserve idriche.

Azienda e personale specializzato

Le norme UNI 10779 e UNI EN671/3 specificano inoltre quali siano le figure coinvolte nella manutenzione mettendo in rilevanza come controllo periodico, controllo e manutenzione annuale, manutenzione ordinaria e straordinaria, debbano essere necessariamente eseguite da un’azienda specializzata e da personale tecnico competente.

Vuoi essere sempre sicuro del funzionamento e dell’efficienza dei tuoi presidi antincendio? Affida a noi di SicurNet Liguria la loro manutenzione e il nostro team tecnico specializzato ti assicurerà la realizzazione di un’opera efficiente e garantita da certificazione di qualità !

Sei interessato all’installazione di reti idranti ? Visita le sezioni dedicate!

COSA DICONO I NOSTRI CLIENTI

La parola ai testimoni diretti del nostro lavoro.

"Disponibilità e tempestività negli interventi: questa è SicurNet Liguria dal mio punto di vista di cliente."

Dott.Giovanni Gerbino

Studio Fisioterapico (Genova)

Dall’anno della fondazione nel 2004 ad oggi, Wyscout si è evoluta da start up ad azienda leader mondiale.

Simone Falzetti

Founder WYSCOUT Spa - The Football Company (Chiavari)

Per la mia attività, nel corso degli anni, ho ho dovuto purtroppo cambiare parecchie ditte di antincendio

Andrea Ravera

Titolare AERRE MOTO - Commercio e riparazione motocicli e motocarri (Genova)

La precisione e la puntualità di Sicurnet Liguria mi hanno colpita fin da subito.

Anna Maria Solvino

Titolare MEDIACOM - Vendita e consulenza informatica (Genova)

Ringrazio il giorno in cui ho scelto fra le tante ditte di antincendio SicurNet Liguria.

Marina Zacco

Direttrice Associazione Italo Britannica - Corsi di lingua inglese

“Siamo pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda!
Per chiedere informazioni o richiedere un preventivo, scrivici un messaggio lasciando I tuoi dati.
Ti risponderemo al più presto!”


CONTATTACI

envelope

SCARICA LA GUIDA GRATIS!

Adesso puoi controllare se la tua ditta antincendio lavora secondo le normative di settore! Per te in omaggio c’è la Guida alla corretta manutenzione dei presidi antincendio (estintori, idranti e porte). Scaricala subito, è gratis!

IN EVIDENZA

PARTNER

Inizia a digitare e premi Invio per cercare

Shopping Cart

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy.
Per maggiori dettagli o negare il consenso a tutti o alcuni cookie consulta la nostra Privacy e Cookie Policy

Continuando la navigazione, cliccando su un qualsiasi elemento o chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.