Manutenzione impianti di spegnimento

La manutenzione degli impianti di spegnimento si esegue secondo le direttive fissate nella norma UNI 10887 – parte 1.  E’ strutturata in tre fasi distinte con differenti periodicità di intervento.

Operazioni di manutenzione

La manutenzione è strutturata in tre fasi distinte, con differenti periodicità di intervento:

  • Sorveglianza: consiste in una misura di prevenzione a carico dell’utente, da effettuarsi ogni 7 giorni, che comprende i seguenti accertamenti:
    • verifica dei valori di pressione indicati dai manometri, posti sulle valvole delle bombole; se l’impianto è dotato di sistema di pesatura, verificare che non vi siano segnalazioni di bombola scarica;
    • verifica dell’inserimento del dispositivo di sicurezza presente sul comando di attivazione manuale;
    • verifica dell’assenza di segnalazioni di guasto o anomalia sulla centrale di rilevazione.
  • Controllo: consiste in una misura di prevenzione atta a verificare, con cadenza semestrale, il corretto funzionamento dell’impianto. Le principali operazioni sono:
    • verificare che le dimensioni del locale protetto non siano variate
    • verificare il corretto funzionamento di porte e serrande e dei relativi dispositivi di chiusura
    • verificare che le finestre non siano aperte o che siano dotate di sistemi automatici di chiusura
    • verificare visivamente lo stato delle tubazioni e dei raccordi
    • verificare visivamente il fissaggio e la stabilità delle tubazioni, dei raccordi e degli ugelli
    • verificare il corretto staffaggio delle bombole alla rastrelliera e del collettore di mandata
    • controllo della data di collaudo delle bombole
    • verificare i valori di pressione indicati dai manometri e, se l’impianto è dotato di sistema di pesatura, che non vi siano segnalazioni di bombola scarica
    • prova “in bianco” dell’impianto di spegnimento automatico per verificare il buono stato di funzionamento degli automatismi del sistema senza provocare la scarica dell’estinguente; prova in bianco impianto di spegnimento manuale;
    • verificare lo stato di usura degli azionamenti meccanici e lubrificare se necessario.
  • Revisione: consiste in una misura di prevenzione con frequenza decennale, atta a garantire la perfetta efficienza dell’impianto di spegnimento e di rivelazione incendi con la completa verifica dei componenti per determinare anche lo stato di quelli che nella fase di controllo vengono solo ispezionati senza lo smontaggio.
    • Esecuzione di tutte le verifiche previste nella fase di sorveglianza e controllo
    • verificare la pulizia interna delle tubazioni mediante soffiatura con gas compresso
    • smontaggio delle bombole, delle valvole di non ritorno e delle manichette di collegamento al collettore
    • secondo collaudo delle bombole con pressatura idraulica
    • pressatura idraulica delle manichette e delle valvole di non ritorno a 1,5 volte la pressione di esercizio
    • ricarica con rimessa a titolo, ove applicabile, o sostituzione del gas estinguente secondo quanto riportato sul manuale di istruzioni del produttore
    • sostituzione degli attuatori pirotecnici secondo quanto riportato sul manuale di istruzioni del produttore
    • sostituzione della guarnizione di tenuta (ove applicabile)
    • controllare la funzionalità e leggibilità degli indicatori di pressione e la loro precisione con strumento tarato con manometro campione avente le caratteristiche in accordo alla UNI8633.
Come possiamo aiutarti?
INVIACI UNA RICHIESTA ORA: NUMERO VERDE
800 911 363
info@sicurnetliguria.it
Ricevi subito
informazioni!

CONTATTACI PER QUALSIASI RICHIESTA:
preventivi personalizzati, offerte limitate o
semplici chiarimenti.

Verrai ricontattato al più presto!
IN EVIDENZA

Certificazione ICIM

Il nostro lavoro e le nostre procedure sono sottoposte a regolari controlli effettuati da ente terzo che ne attesta il rispetto dei livelli di qualità, delle leggi, dell’efficienza e della correttezza in ogni settore di intervento.
SCOPRI DI PIÙ

IN EVIDENZA

Linea Design

Vorresti presidi antincendio all’altezza dei tuoi gusti e adatti agli interni della tua azienda? La linea Luxury di Sicurnet Liguria offre estintori, piantane e cartelli segnaletici 100% made in Italy e in materiali di pregio, esplorando nuovi orizzonti del design e garantendo l'eccellenza nella sicurezza.
SCOPRI DI PIÙ

IN EVIDENZA

Servizio manifestazioni

Noi di SicurNet Liguria abbiamo maturato in questi anni una notevole esperienza nel campo della sicurezza e per questa ragione mettiamo a disposizione una completa gamma di servizi.
SCOPRI DI PIÙ
IN EVIDENZA

Assistenza Notifier

SicurNet Liguria è Centro Autorizzato Assistenza Tecnica (C.A.A.T.) NOTIFIER!
SCOPRI DI PIÙ
Scarica la guida gratis! In omaggio per te le linee guida per la corretta manutenzione di estintori, porte tagliafuoco e uscite di emergenza.

Partner SicurNet

Via Greto di Cornigliano, 6 R/E
16152 Genova (Ge)
Tel. +39 0106420120 / +39 010267991
Via al Molo Giano
Area Riparazioni Navali -
Porto di Genova
16128 - Genova(GE)
Tel. +39 010/267991
P.Iva 01426730998 Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2017