fbpx

Quanti RLS deve avere un’Azienda

Quanti RLS deve avere un’Azienda – SicurNet Liguria

 

Quanti RLS deve avere un’azienda

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, definito anche RLS, è una figura fondamentale all’interno di un’azienda; è colui o colei che si occupa di rappresentare e tutelare tutti i lavoratori, assicurandosi che tutti i loro diritti riguardanti le condizioni di sicurezza, vengano rispettati  durante le ore lavorative.

L’RLS, una volta eletto, viene sottoposto a un periodo di formazione, che comprende l’acquisizione di nozioni riguardanti salute e sicurezza sul lavoro: il periodo formativo è obbligatorio e, soprattutto, deve essere necessariamente garantito dal datore di lavoro.

Il numero di RLS che devono essere presenti all’interno di un’azienda è dato dal numero di lavoratori presenti all’interno dell’azienda stessa.

Come viene scelto l’RLS?

In generale, per le aziende che posseggono un numero massimo di dipendenti pari a 15, l’RLS viene scelto tra i dipendenti stessi, mentre, per le aziende che posseggono un numero di dipendenti superiore a 15, l’RLS viene scelto all’interno delle rappresentanze sindacali aziendali.

Qualora all’interno dell’azienda dovessero mancare le rappresentanze sindacali, l’RLS viene scelto anche in questo caso tra i lavoratori.

Quanti RLS deve possedere un’azienda?

Il numero di RLS che devono essere presenti all’interno di un’azienda è dato dalle dimensioni dell’organico; ciò significa che più l’azienda è grande e più il numero di RLS aumenterà.

Detto ciò, per le aziende aventi un numero di dipendenti che non supera i 200, un solo RLS sarà sufficiente; per le aziende che invece posseggono un numero di dipendenti compreso tra 201 e 1000, il numero di RLS obbligatori sale a 3; infine, per le aziende che posseggono un numero di dipendenti superiore a 1000, sono richiesti almeno 6 RLS.

Con chi collabora l’RLS all’interno dell’azienda?

Una volta votato, l’RLS collabora fortemente con il datore di lavoro, per assicurarsi che tutte le diposizioni di legge a tutela della sicurezza vengano rispettate.

Di cosa si occupa l’RLS?

Come detto, l’RLS è una figura obbligatoria che viene scelta per tutelare e garantire il rispetto dei diritti dei lavoratori relativi alla loro salute e sicurezza.

I compiti che svolge sono molteplici, ma in in sintesi riceve informazioni e documentazione per l’individuazione di eventuali rischi, si assicura che tutte le norme di sicurezza riguardanti i lavoratori vengano rispettate e si occupa dell’elaborazione e della messa in atto di misure preventive all’interno dell’azienda.

Nello specifico, il Testo Unico (D.Lgs. 81/08) all’art. 50 descrive l’RLS come colui o colei che:

  • accede ai luoghi di lavoro in cui si svolgono le lavorazioni;
  • è consultato preventivamente e tempestivamente in ordine alla valutazione dei rischi, alla individuazione, programmazione, realizzazione e verifica della prevenzione nella azienda o unità produttiva;
  • è consultato sulla designazione del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione, alla attività di prevenzione incendi, al primo soccorso, alla evacuazione dei luoghi di lavoro e del medico competente;
  • è consultato in merito all’organizzazione della formazione;
  • riceve le informazioni e la documentazione aziendale inerente alla valutazione dei rischi e le misure di prevenzione relative, nonché quelle inerenti alle sostanze ed alle miscele pericolose, alle macchine, agli impianti, alla organizzazione e agli ambienti di lavoro, agli infortuni ed alle malattie professionali;
  • riceve le informazioni provenienti dai servizi di vigilanza;
  • riceve una formazione adeguata;
  • promuove l’elaborazione, l’individuazione e l’attuazione delle misure di prevenzione idonee a tutelare la salute e l’integrità fisica dei lavoratori;
  • formula osservazioni in occasione di visite e verifiche effettuate dalle autorità competenti, dalle quali è, di norma, sentito;
  • partecipa alla riunione periodica;
  • fa proposte in merito alla attività di prevenzione;
  • avverte il responsabile della azienda dei rischi individuati nel corso della sua attività;
  • può fare ricorso alle autorità competenti qualora ritenga che le misure di prevenzione e protezione dai rischi adottate dal datore di lavoro o dai dirigenti e i mezzi impiegati per attuarle non siano idonei a garantire la sicurezza e la salute durante il lavoro.

E la tua azienda quanti dipendenti ha? E quindi quanti RLS deve avere?

Se necessiti della formazione specifica per questa importante figura aziendale, richiedi un preventivo.

 

Condividi questo articolo

Inizia a digitare e premi Invio per cercare

Shopping Cart