fbpx

I Rischi di Natura Infortunistica sul Lavoro

I Rischi di Natura Infortunistica sul Lavoro – SicurNet Liguria

Cos’è la valutazione del rischio?

La valutazione del rischio è l’insieme di operazioni che devono essere necessariamente attuate allo scopo di effettuare una valutazione riguardo all’esposizione del lavoratore a una serie di pericoli riguardanti la salute e la sicurezza del personale. Ovviamente questa stima viene effettuata in base alla tipologia di lavoro, poiché, ricordiamolo, ogni attività possiede rischi potenziali specifici differenti gli uni dagli altri.

Si tratta di un’operazione realmente complessa e che richiede particolari conoscenze di ogni tipologia di lavoro, volta a individuare nel dettaglio rischi e pericoli a cui ogni lavoratore è quotidianamente esposto.

Al termine di questi controlli, in base ai risultati ottenuti, vedremo che un luogo di lavoro potrà essere: senza rischi di esposizione, con esposizione controllata a rischi e pericoli (entro i limiti di accettabilità), oppure con elevata esposizione a un eventuale rischio.

Sulla base dei criteri procedurali presenti all’interno delle Linee Guida dell’INAIL e in collaborazione con il medico competente e il datore di lavoro, vengono identificate le circostanze e le situazioni di rischio e pericolo che dovranno necessariamente essere evitate allo scopo di salvaguardare la salute dei lavoratori.

I rischi di natura infortunistica possono essere dovuti a: strutture, macchine, impianti elettrici, sostanze pericolose oppure esplosioni o incendi che potrebbero verificarsi.

Quali sono i rischi di natura infortunistica?

Questa tipologia di rischi comprende tutto quell’insieme di cause che potrebbero portare al verificarsi di un incendio o di un infortunio sul luogo di lavoro, ma anche danni o menomazioni fisiche più o meno gravi subite dai lavoratori in seguito a un trauma di diversa natura che però si è verificato sul posto di lavoro.

Le cause di questi rischi, nella maggior parte dei casi, derivano dal mancato rispetto delle regolamentazioni che dovrebbero essere rispettate sul posto di lavoro oppure sono dovute a una non perfetta manutenzione degli ambienti di lavoro: organizzazione errata del lavoro, macchine non perfettamente funzionanti o manutenute, ma anche apparecchiature mal utilizzate, sono tutti fattori che potrebbero generare infortuni.

Per poter evitare questa tipologia di rischio e assicurarsi un ambiente di lavoro sicuro per tutti i dipendenti è necessario che ci sia un “idoneo equilibrio bio-meccanico tra il lavoratore e la struttura, le macchine e gli impianti” sulla base dei più recenti concetti ergonomici; solo così si può garantire la corretta organizzazione volta a garantire ai lavoratori uno stato di sicurezza e di benessere sul luogo di lavoro.

Questi sono solo alcuni dei rischi, perché in realtà ne esistono diversi altri. Informarsi sulle specificità del proprio lavoro è fondamentale, ma per ridurre al minimo il rischio di spiacevoli avvenimenti è sempre necessario affidarsi a personale specializzato sulla sicurezza aziendale, capace di fornire tutte le informazioni di cui si ha bisogno.

 

 

Condividi questo articolo

Inizia a digitare e premi Invio per cercare

Shopping Cart