Realizzazione impianti di rivelazione incendi e fumo

Realizzazione impianti di rivelazione incendi e fumo

Gli impianti di rivelazione incendi hanno acquistato negli ultimi anni un’importanza crescente per la protezione antincendio, insieme all’impiego di materiali ignifughi e altri accorgimenti secondari.

Il loro utilizzo è sempre raccomandato dai Vigili del Fuoco.

Cos’è un impianto di rilevazione?

Con la dicitura impianti di rilevazione incendi intendiamo l’insieme degli apparecchi in grado di rilevare, quindi segnalare, il principio di un incendio all’interno di una struttura complessa.

Questi impianti rientrano a pieno titolo tra i provvedimenti di protezione attiva e sono finalizzati alla rilevazione tempestiva del processo di combustione, prima che quest’ultimo degeneri in un incendio generalizzato.

L’importanza di questi impianti risiede nel fatto che prima si rileva la presenza di un incendio maggiori sono le possibilità di intervenire prima che si verifichi il flash over, contenendo la propagazione del fuoco e di conseguenza la potenza distruttiva dello stesso, evitando danni a persone e cose.

Normativa e progettazione

Per la progettazione e installazione degli impianti di rivelazione incendi si fa riferimento alla norma UNI 9795, “Sistemi fissi automatici di rivelazione, di segnalazione manuale e di allarme”, che detta i criteri standard in merito al posizionamento dei sensori e di tutti i componenti per la rivelazione.

La nostra filosofia

Rilevatori

Esistono diversi tipi di rivelatori – apparecchiature elettroniche che rilevano la presenza del fuoco in base a fenomeni fisici connessi allo sviluppo dell’incendio – suddivisibili in tre categorie:

  • rivelatori di fumo, sensibili alle particelle dei prodotti della combustione e/o pirolisi in sospensione nell’atmosfera
  • rilevatori di calore e temperatura, sensibili all’innalzamento della temperatura
  • rilevatori di fiamma, sensibili alla radiazione emessa dalle fiamme dell’incendio

I singoli sensori sono collegati a una centralina (alimentata a elettricità) che gestisce i segnali provenienti dalle unità, attivando i dispositivi di segnalazione a essa collegati secondo quanto previsto in fase di programmazione.

Centraline

Anche le centraline non sono tutte uguali: le caratteristiche variano in base al numero di sensori collegabile e alla tipologia di controllo e identificazione degli stessi.

Le centraline più ridotte possono essere collegate a un massimo di 100-150 sensori; l’evoluzione delle tecnologie analogiche ha portato alla nascita delle centraline indirizzabili: queste ultime comunicano in modo intelligente con i sensori, cioè sono in grado di individuare il gruppo di sensori da cui proviene la segnalazione (indirizzamento collettivo con centrali convenzionali) o, nelle centraline più evolute, il singolo sensore da cui è generata (indirizzamento singolo).

Le centraline sono alimentate sia da fonte primaria (generalmente rete pubblica) sia secondaria, realizzata d’abitudine con batterie in tampone per garantirne il costante funzionamento.
Noi di SicurNet Liguria, oltre alla progettazione e all’installazione dell’impianto, offriamo anche un completo servizio di manutenzione.

COSA DICONO I NOSTRI CLIENTI

La parola ai testimoni diretti del nostro lavoro.

"Disponibilità e tempestività negli interventi: questa è SicurNet Liguria dal mio punto di vista di cliente."

Dott.Giovanni Gerbino

Studio Fisioterapico (Genova)

Dall’anno della fondazione nel 2004 ad oggi, Wyscout si è evoluta da start up ad azienda leader mondiale.

Simone Falzetti

Founder WYSCOUT Spa - The Football Company (Chiavari)

Per la mia attività, nel corso degli anni, ho ho dovuto purtroppo cambiare parecchie ditte di antincendio

Andrea Ravera

Titolare AERRE MOTO - Commercio e riparazione motocicli e motocarri (Genova)

La precisione e la puntualità di Sicurnet Liguria mi hanno colpita fin da subito.

Anna Maria Solvino

Titolare MEDIACOM - Vendita e consulenza informatica (Genova)

Ringrazio il giorno in cui ho scelto fra le tante ditte di antincendio SicurNet Liguria.

Marina Zacco

Direttrice Associazione Italo Britannica - Corsi di lingua inglese

“Siamo pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda!
Per chiedere informazioni o richiedere un preventivo, scrivici un messaggio lasciando I tuoi dati.
Ti risponderemo al più presto!”


CONTATTACI

envelope

SCARICA LA GUIDA GRATIS!

Adesso puoi controllare se la tua ditta antincendio lavora secondo le normative di settore! Per te in omaggio c’è la Guida alla corretta manutenzione dei presidi antincendio (estintori, idranti e porte). Scaricala subito, è gratis!

IN EVIDENZA

PARTNER

Inizia a digitare e premi Invio per cercare

Shopping Cart

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy.
Per maggiori dettagli o negare il consenso a tutti o alcuni cookie consulta la nostra Privacy e Cookie Policy

Continuando la navigazione, cliccando su un qualsiasi elemento o chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.